Concessione del contributo per edifici costruiti prima dell'11 agosto 1989
( La richiesta di contributo in bollo deve essere presentata dal disabile al sindaco del Comune in cui è sito l’immobile. urn:nir:regione.lombardia;direttore:decreto:2009-12-15;14032 )

La domanda si effettua direttamente al Comune dove è ubicato l'immobile oggetto dell'intervento ed è possibile presentarla in qualsiasi momento dell'anno.

Iter

Una volta ricevute la domanda il Comune verifica la sussistenza dei requisiti. in particolare:

  • l’esistenza delle barriere architettoniche
  • l’inesistenza dell’opera richiesta
  • lo stato dei lavori, che non devono essere iniziati
  • la congruità della spesa prevista rispetto alle opere da realizzare.

Una volta all'anno, nel mese di marzo, il Comune trasmette a Regione Lombardia le domande ritenute ammissibili pervenute dal 2 marzo dell'anno precedente al 1° marzo dell'anno in corso.

Pagamenti
Marca da bollo 16,00 €

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di concessione di contributo per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali privati (per edifici, spazi e servizi esistenti alla data 11 agosto 1989)
Copia del documento d'identità
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo
Dichiarazione sostitutiva di atto notorio (modulo B)
Ulteriori immobili oggetto del procedimento
Ultimo aggiornamento: 14/10/2019 20:20.47