Concessione del contributo per edifici costruiti dopo l'11 agosto 1989
( La richiesta di contributo in bollo deve essere presentata dal disabile al sindaco del Comune in cui è sito l’immobile. urn:nir:regione.lombardia;direttore:decreto:2009-12-15;14032 )

La domanda si effettua direttamente al Comune dove è ubicato l'immobile oggetto dell'intervento ed è possibile presentarla in qualsiasi momento dell'anno.

Iter

Una volta ricevute la domanda il Comune verifica la sussistenza dei requisiti. in particolare:

  • l’esistenza delle barriere architettoniche
  • l’inesistenza dell’opera richiesta
  • lo stato dei lavori, che non devono essere iniziati
  • la congruità della spesa prevista rispetto alle opere da realizzare.

Una volta all'anno, nel mese di marzo, il Comune trasmette a Regione Lombardia le domande ritenute ammissibili pervenute dal 2 marzo dell'anno precedente al 1° marzo dell'anno in corso.

Pagamenti
Marca da bollo 16,00 €

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di concessione di contributo per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali privati (per edifici, spazi e servizi costruiti dopo l'11 agosto 1989)
Copia del documento d'identità
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo
Dichiarazione sostitutiva di atto notorio (modulo D)
Ulteriori immobili oggetto del procedimento
Ultimo aggiornamento: 14/10/2019 20:32.09