Commercio su aree pubbliche in posteggio di mercato: ottenere l'assegnazione di un posteggio riservato ai produttori agricoli

Ai produttori agricoli può essere riservato fino ad un massimo del 3% dei posteggi mercatali complessivamente disponibili per il settore alimentare e per la merceologia riferita ai prodotti florovivaistici, se prevista. I Comuni possono, con proprio atto, valutata l'opportunità di ampliare l'offerta di prodotti, aumentare tale disponibilità fino al 5%, dandone comunicazione a Regione Lombardia.

Se il numero delle domande presentate è superiori alle disponibilità di posteggi, questi vengono assegnati secondo i criteri elencati al Paragrafo 3.2.4 della Deliberazione della Giunta regionale 27/06/2016, n. 10/5345.

I produttori agricoli non sono titolari di concessione pluriennale di posteggio e non hanno l'obbligo di munirsi della carta di esercizio e dell’attestazione annuale.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Ultimo aggiornamento: 02/11/2018 15:35.09